Rubini gioca in casa allo slalom dei Colli Euganei

Il pilota di Este, al debutto sulla Renault Clio RS Cup, è pronto ad aggredire le porte di quel nastro di asfalto che lo ha visto crescere, sin da bambino.

Este (PD), 16 Settembre 2019 – Un appuntamento fisso, come da tradizione, per quella che è la gara di casa, l’unica a disputarsi attualmente in provincia di Padova con una valenza tricolore: la settima edizione dello Slalom dei Colli Euganei, Città di Este, è in dirittura di arrivo e Giulio Rubini è pronto a timbrare il suo settimo cartellino, consecutivo, di presenza.
Il pilota di casa, residente a pochi metri dal fulcro dell’evento valido per il Campionato Italiano Slalom, sarà della partita a bordo di una Renault Clio RS Cup, targata Julli, sorella più snella e potente della versione Super 1600, abitualmente vista nell’ambito dei rally.
La giusta occasione, per il portacolori di Monselice Corse, per riscattare la sfortuna patita a fine Maggio, al Rally di Antibes, facendo leva sul numeroso pubblico che, complice il cambio di data che ha spostato l’evento da Luglio a Settembre, si assieperà lungo il tracciato.

“Settimo anno dello Slalom dei Colli Euganei” – racconta Rubini – “e settima presenza in fila. Dopo i primi anni vissuti, positivamente, con la piccola Peugeot 205 tra le auto storiche sono passato alle vetture moderne, alternandomi tra la Citroen Saxo Kit Car, la Renault Clio Williams gruppo A e le Peugeot, in versione 306 Maxi e 207 Super 2000. Quest’anno sarò al via con una vettura inedita, un prototipo che, dall’esterno, assomiglia alla Renault Clio Super 1600 ma che, in realtà, è ben diversa. Pesa solamente 840 chili, tutta in vetroresina, e sviluppa 240 cavalli. Un mezzo che si dovrebbe ben adattare in questa tipologia di evento. Ringrazio sin da ora il team Julli, per la fiducia che mi ha dato, e la scuderia Monselice Corse, sempre presente.”

Il penultimo atto del tricolore dedicato agli specialisti delle porte scatterà Domenica 22 Settembre, alle dodici, per la prima manche di gara, con la seconda e la terza a seguire.
Tradizione rispettata anche nella riconferma del percorso con i circa tre chilometri che, dal centro di Este, condurranno i concorrenti a Calaone, lungo la provinciale numero sessantadue.

“Divertirsi e far divertire” – aggiunge Rubini – “questo è il motto anche se non possiamo nascondere che cercheremo di dare il massimo, per far bene. Conosco bene il percorso e questo sarà un punto di forza mentre dovrò cercare di capire, in fretta, la vettura.”

In attesa del weekend Rubini sarà protagonista di una serata di presentazione, alla quale interverranno altri protagonisti dell’appuntamento atestino, Mercoledì 18 Settembre dalle ore 19, presso l’enoteca Extra Dry, nel cuore del centro storico di Este.

“Vi aspetto tutti all’Extra Dry” – conclude Rubini – “Mercoledì prossimo dalle ore sette di sera, assieme a Matteo, che ringrazio di cuore per il sostegno e la disponibilità che mi ha dato. Sarà una simpatica occasione per stare assieme, respirare l’aria della passione per i motori e vincere dei pregiati vini offerti dall’enoteca Extra Dry attraverso l’Extra Dry Race. Vi aspetto.”

GIULIO RUBINI – RALLY DRIVER
www.giuliorubini.it

X