Sarnano Sassotetto: L’appuntamento con piloti e sportivi e’ solo rimandato

Questo articolo è anche in formato audio

Il calendario delle Cronoscalate titolate 2020 vedeva lo svolgimento del Trofeo Lodovico Scarfiotti – Sarnano-Sassotetto,  dal 1 al 3 maggio 2020.

Per l’’evento, organizzato da A.C. Macerata  e da Sarnano …in Pista era stata confermata la validità per il Campionato Italiano Velocità della Montagna 2020 (CIVM), per il Trofeo Italiano Velocità Montagna 2020 (TIVM),  per il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche 2020 (CIVSA) a cui si aggiungerà  anche quest’anno il Challenge Piloti Salita Autostoriche 2020.

Purtroppo la situazione sanitaria che vede tutto il Paese impegnato in una strenua lotta contro la difesa dalla diffusione dell’epidemia di Coronavisrus (COVID19) nota a tutti, ha consigliato organizzatori e Federazione ACISport  al rinvio a data da destinarsi.

La Federazione ha deciso di procedere poi  alla riorganizzazione temporale del calendario sportivo 2020 nei tempi  e nei modi che si renderanno necessari

Gli sforzi organizzativi rimarranno  orientati  particolarmente alla sicurezza passiva per i piloti e alla sicurezza per il pubblico, fattore fondamentale per poter assistere in tutta tranquillità sulle aree ben individuate e segnalate, al grande spettacolo delle cronoscalate, una specialità tra le più antiche del motorsport e tra le più vivibili vicino  alle fasi spettacolari ed agli stessi protagonisti nelle aree paddock, tra gli intensi preparativi o alle premiazioni di fine gara.

Quest’anno si era deciso di allugare il percorso di gara portandolo a circa 10 km, anticipando  la partenza di circa 850 metri, nei pressi della fontana di Brilli, come avveniva nelle primissime edizioni ed inoltre l’arrivo era stato posticipato di 250 metri, in una zona sicura e ampia per la decelerazione, ma con spazi più agevoli per commissari e crono.

Ad ogni buon conto, quando si disputerà la gara, il percorso con la collaborazione della Provincia di Macerata, proprietaria della SP 120, sarà reso sicuro dalla installazione di nuovi rail e con la sistemazione di quelli esistenti. Prevista anche una parziale asfaltatura. I lavori partiranno non appena la situazione lo permetterà e ci auguriamo una ricchissima  partecipazione di piloti e di appassionati.  per sfide esaltanti sui tornanti di uno dei più  belli tra i tracciati italiani  della categoria.

Per completezza di informazione diciamo che quest’anno inoltre la gara ha ricevuto il patrocinio di  TERRA DI PILOTI E MOTORI,  associazione marchigiana che intende promuovere la tradizione motoristica come elemento identitario di coesione sociale di innovazione e competitività del territorio,, con l’intento di valorizzare il patrimonio motoristico materiale ed immateriale del territorio, in un processo di condivisione e interazione tra i diversi livelli istituzionali.

Fonte: www.sarnanosassotetto.it