Semaforo verde alla Alghero-Scala Piccada

La gara valida per il TIVM nord e sud

Roma. Domani all’hotel “Green Sporting” si svolgeranno le verifiche sportive e tecniche della 58^ Alghero-Scala Piccada. Sabato 28 dalle 10 le due manche di ricognizione sui 6.285 metri del tracciato, ricavato dalla SS292; domenica 29 sempre dalle 10 gara 1 e a seguire gara 2.

Alla presentazione della gara il presidente di Aci Sassari, Giulio Pes di San Vittorio, ha espresso la sua soddisfazione per le titolazioni ottenute dalla gara, a dimostrazione che il lavoro di recupero della manifestazione svolto dall’Automobile Club è stato premiato. Alla conferenza stampa ha partecipato Sergio Farris jr, pilota erede di una famiglia di sportivi tra i quali Sergio Farris, conduttore e dirigente al quale, dal 2020, sarà intitolato un Trofeo collegato alla Alghero-Scala Piccada, manifestazione cui era particolarmente legato.

I piloti iscritti sono un’ottantina, cui si aggiungono i partecipanti alla “Tribute Scala Piccada”, una passerella non competitiva di auto d’epoca che su quelle curve hanno dato spettacolo per anni.

L’evento sportivo è sostenuto da: Assessorato regionale allo Sport, Comune di Alghero, Fondazione Alghero, Coni e partner privati. Grazie al supporto Aci Sassari ha costruito intorno alla gara un programma che prevede musica, intrattenimento, spazi espositivi a tema e la possibilità per gli amanti dei motori di conoscere le eccellenze dell’enogastronomia e dell’artigianato locale.

comunicato di mauro de zordo

X