Sergio Farris motivatissimo nella Alghero Scala Piccada, la gara di casa

Questo articolo è anche in formato audio

“TANTI GLI AVVERSARI CHE VANNO FORTE, PER CUI DARO’ IL MASSIMO DAVANTI AI MIEI SOSTENITORI”

Sarà il beniamino di casa Sergio Farris a rappresentare la Speed Motor nella 60esima edizione della Alghero-Scala Piccada, sesta tappa del Campionato Italiano di Velocità in Montagna 2021 che si disputa sui 5100 metri del tracciato sardo, da coprire due volte. Farris è caricatissimo al volante della sua Lola Fa 30 (classe 3000, gruppo E2-SS) messa a disposizione dal Team Dalmazia e ovviamente c’è molta attesa per la sua prestazione. “Ci proviamo: sarà dura – dice lo stesso Farris – ma ce la metterò tutta per non deludere i miei sostenitori, anche se ho cercato di spargere un po’ di acqua nel fuoco, perché il lotto dei concorrenti è di prim’ordine. Ci sarà da fare i conti con i vari Cubeda, Caruso, Lombardi, Fazzino e Cassibba, che a livello di tempi hanno dimostrato di andare molto forte, per cui anche se gioco in casa non sarà semplice sopravanzarli, dal momento che un gap c’è: vedremo pertanto di fare il possibile. Mi auguro che personalmente questa gara possa segnare la svolta della stagione. Certa è una cosa: darò il massimo in una salita che conosco molto bene, non dimenticando che il trofeo in palio è intestato alla memoria di mio padre, che si chiamava Sergio anche lui”. Dopo le verifiche tecniche e sportive che caratterizzeranno la giornata di venerdì 16 luglio, dalle 10.30 alle 18.30, sabato 17 si svolgeranno le prove ufficiali in due sessioni a partire dalle 9, stesso orario in cui verrà dato il via a gara 1 nella mattinata di domenica 18, con gara 2 a seguire.

15 luglio 2021

Ufficio stampa
Claudio Roselli