Sesto posto assoluto per Angelo Marino nella 66esima edizione della Coppa Nissena

Questo articolo è anche in formato audio

CIVM: ANGELO MARINO, STAVOLTA SU OSELLA PA 2000, CHIUDE CON UN SESTO POSTO ASSOLUTO ALLA COPPA NISSENA

CALTANISSETTA – Sesto posto assoluto per Angelo Marino nella 66esima edizione della Coppa Nissena, ultimo appuntamento stagionale con il Campionato Italiano di Velocità in Montagna. Un degno congedo per il salernitano della Speed Motor, che per l’occasione ha gareggiato sempre nel gruppo E2-SC, ma al volante di un’Osella Pa 2000 messa a disposizione dal team Paco 74. Questi i suoi riscontri cronometrici sui 5450 metri del tracciato siciliano: 2’07”97 in gara 1 e 2’07”64 in gara 2, per un totale nella somma dei tempi pari a 4’15”61. Nella prima salita, Marino ha ottenuto il quinto posto, poi in gara 2 c’è stato l’exploit di Luca Caruso, ragion per cui Marino è sceso al sesto posto, al quinto nella classifica del gruppo e al quarto nella classe 2000. “Ringrazio intanto Saverio Miglionico per avermi messo a disposizione una vettura dalle ottime performance – ha commentato Marino – e credo che per essere arrivato all’ultimo istante il venerdì sia andata più che bene. Un impatto – se vogliamo – anche facile con l’Osella Pa 2000 in un percorso molto veloce e stare con i tempi vicino ai migliori mi rende molto soddisfatto”. Il Civm 2021 si è concluso: che bilancio stilare? “Sostanzialmente positivo: è stata un’annata di crescita con l’Osella Pa 30, macchina che necessitava del giusto adattamento e con la quale gradualmente sono riuscito a trovare l’amalgama”.

Ufficio stampa