Sport Favale 07 grande protagonista al 38° slalom Mignanego – Giovi

Questo articolo è anche in formato audio

Grandi soddisfazioni per i piloti della Sport Favale 07 al 38° slalom Mignanego – Giovi, dove tutti gli undici piloti “fontanini” in lizza hanno corso nel ricordo del loro compagno di team Danilo Mosca. Ed anche risultati di notevole rilievo, come il terzo posto assoluto finale di Gianluca Ticci che, fresco del successo ottenuto alla recente Chiavari – Leivi, ha mostrato sia i muscoli ad avversari più quotati di lui che un notevole feeling con la sua Fiat X1/9 2000, un mezzo davvero performante.

L’alfiere del sodalizio di Favale di Malvaro si è imposto anche in gruppo E2SH ed in classe E2SH 2000. Analogo risultato l’ha ottenuto Paolo Bordo (Renault Clio RS), al suo esordio stagionale, che è risultato il migliore in gruppo S e nella classe S6. Giornata di gloria anche per il giovane Micael Capanna (Citroën AX), che si è aggiudicato la graduatoria riservata agli Under 23 e si è imposto in classe S4.

Sono stati sette, complessivamente gli importanti successi di classe ottenuti dai piloti della Sport Favale 07. Oltre che da Ticci, Bordo e Capanna, sono stati conquistati anche da Fabio Belmessieri (Peugeot 106), Giuliano Bozzo (Fiat 500), Giovanni Paone (Elia Avrio ST9) e Elio Canepa (Citroën C2), primi rispettivamente in A1400, E1 1400, E2SC1400 e RS 1600.

Non sono riusciti a salire sullo scalino più alto del podio di classe ma hanno impressionato favorevolmente anche Tiziano Ticci (Citroën Saxo VTS), che ha confermato il proprio momento di crescita, il veloce Federico Demartini (Peugeot 106) ed il veterano Gianfranco Vigo (Renault Clio Williams), che hanno chiuso al secondo posto in N1600, A1400 e N2000. Qualche problema di troppo ha impedito, infine, a Luca Tosi (Peugeot 106) di non andare oltre la sesta posizione in classe A1400.