Stagione esaltante nel CIVSA per la RO Racing

Questo articolo è anche in formato audio

Stagione esaltante nel CIVSA per la RO racing, con Mannino e Serse  vincitori della Coppa tricolore di classe. 

Ripagato bene l’impegno del sodalizio di Cianciana nel campionato italiano salita riservato alle auto storiche, con due coppe tricolore conquistare da Natale Mannino Porsche 911 SC e Vincenzo Serse Fiat 127. 

Breve ma sicuramente intensa la stagione della scuderia RO racing impegnata quest’anno anche nella velocità in salita autostoriche CIVSA. Il sodalizio siciliano capitanato dal direttore sportivo Rosario Montalbano ha schierato tre driver di tutto rispetto che hanno saputo dare battaglia nella serie, portando in alto i colori del sodalizio nelle cronoscalate prescelte del campionato. 

Natale Mannino riesce ad agguantare all’ultimo istante la coppa di classe oltre 2500 di terzo raggruppamento, grazie alla prestazione maiuscola realizzata ad Erice. Il fuoriclasse palermitano infatti con la vittoria assoluta di raggruppamento anche se con una gara in meno, riesce ad ottenere i punti utili per balzare al comando, oltre a laurearsi vicecampione di  terzo raggruppamento. 

“Grazie Mammina mia che nonostante tutto mi hai aiutato dall’alto” dice Mannino “Un ringraziamento particolare al team Guagliardo per avermi affidato una macchina eccezionale, e alla mia scuderia ed a mio figlio Toti che mi ha sostituito egregiamente nel lavoro e mi ha permesso tutto ciò”.

Altra coppa tricolore per Vincenzo Serse il trapanese a bordo della fida Fiat 127 curata da Piero Angelo anche quest’anno bissa il successo in classe TC 1150. 

“Sono molto felice” ha detto Serse. “ Un anno dove c’era anche il forte dubbio delle competizioni sportive aver vinto una coppa nazionale mi gratifica moltissimo”. 

Altro importante ruolo è stato recitato dal gentleman driver Matteo Adragna su Porsche 911 Rsr curata dai fratelli Balletti. Il driver carinese autore di buone prestazioni è riuscito a dare il meglio di se nell’ultimo appuntamento di Monte Erice, dove ha regalato alla scuderia un importante secondo posto assoluto di raggruppamento. 

“Sono molto contento del campionato condotto dai nostri piloti e dai risultati conseguiti. Ha detto il direttore sportivo Rosario Montalbano. “ Da quello che hanno dimostrato credo anche che la RO racing sia stata all’altezza delle loro aspettative. Mi spiace moltissimo non aver visto al volante Salvatore Patamia, persona che mi sta tanto a cuore, il quale sicuramente avrebbe detto la sua in questo campionato che anche con lui avevo programmato, ma purtroppo problemi di salute gli hanno impedito di indossare tutta e casco. Conto di averlo con noi l’anno prossimo più forte di prima”. 

UFFICIO STAMPA MATTIPERLECORSE