The Doctor sugli allori in Sardegna

Il portacolori della Scuderia Eptamotorsport ha conquistato gara e TIVM Sud con una gara
“maximum attack style”.
Alghero – La trasferta in terra di Sardegna per Angelo “The Doctor” Loconte è stata davvero esaltante.


Il veloce driver pugliese ha disputato un weekend in progressione su di uno dei percorsi più complessi e veloci del panorama italiano. Sin dalle prove ha imposto il suo ritmo tra le vetture di stretta derivazione di serie, issandosi sulla cima della classifica dei tempi. Domenica, in Gara 1 Loconte ha subito messo in chiaro le sue intenzioni, mettendo tutti in riga con il tempo di 3’35”41, staccando il promo inseguitore di oltre 8 secondi. Il Gara 2 ha limato ancora il rilevamento cronometrico, portando il nuovo limite a 3’35”08, chiudendo la gara con oltre 13 secondi di vantaggio sul secondo e oltre 20 sul terzo.
Questa vittoria gli ha consentito di festeggiare anche la vittoria matematica del Trofeo Italiano Velocità Montagna zona Sud in gruppo Racing Start.
“La vittoria del TIVM ci ripaga di tutti gli sforzi fatti in questo difficile 2019, perché cimentarsi in una categoria così combattuta e tecnologicamente evoluta non è stato facile. È una grande soddisfazione, nella stagione di debutto su di una vettura turbo, che comporta un gande cambiamento nello stile di guida, riuscire a vincere il TIVM. Per quanto riguarda questa splendida gara, potrei sprecare tante parole di elogio, ma voglio essere sportivamente egoista e dire che per la prima volta in una gara in salita sono riuscito a superare i 220 orari… questa è libidine pura!!!”
Ma i festeggiamenti durano il tempo di una giornata, perché The Doctor ha già in mente il prossimo appuntamento, sempre al volante della grigia Mini Cooper JCW curata dalla DP Racing: “Questo è il momento in cui bisogna mantenere la massima concentrazione, per poter essere al massimo a Pedavena il prossimo 20 ottobre, dove voglio confermare il mio podio assoluto di gruppo Racing Start Turbo, nella massima serie italiana. Quindi appuntamento con tutti gli appassionati a Pedavena per concludere questa difficile ma appassionate stagione 2019”
Ufficio Stampa Angelo Loconte

X