Tobia Zarpellin chiude il 2021 con un trionfo

Questo articolo è anche in formato audio

Esordio trionfale per Tobia Zarpellon nel Trofeo Italia Classico che a Magione celebra l’atto finale della stagione 2021. Il bassanese impone la sua legge già dalle qualifiche in cui sigla il miglior tempo. In gara, Tobia ha presto avuto la meglio sugli avversari distanziando la BMW 318 Challenge di Michele Materni e Roland Bordacchini, la Renault Clio Rs di Michele Mocetti e la Citroen Saxo Vts di Eliseo Cruciani. Una marcia inarrestabile che ha visto Tobia fare polpette degli inseguitori a suon di giri veloci, trionfando in scioltezza per distacco. A completare il podio assoluto Materni e Mocetti. CZ BASSANO ha raccolto buoni risultati anche nella regolarità grazie alla buona prova di Nicola Sinigaglia e Deborah Ferraris con la Renault 5 GT Turbo. Con la stessa vettura Sinigaglia vorrebbe disputare il Ciocchetto tra due settimane. Per la BMW M3 E36 A Oltre 3000 di Tobia l’appuntamento è invece fissato per il 2022 in cui l’obiettivo sarà la conquista del Tivm Nord di Gruppo.