Tre i riconoscimenti alla Speed Motor da Aci Sport Umbria

Questo articolo è anche in formato audio

TRE RICONOSCIMENTI DALLA DELEGAZIONE UMBRA DI ACI SPORT ALLA SPEED MOTOR PER IL 2020: ALLA SCUDERIA PER ESSERE STATA LA PIU’ NUMEROSA E AI PILOTI SAURO ROSSI E ALESSANDRO ALCIDI

Riconoscimenti anche quest’anno per la Speed Motor da parte della delegazione regionale umbra di Aci Sport. Ovviamente, il riferimento è alla stagione agonistica 2020, che ha visto premiata la scuderia di Gubbio per essere risultata quella più numerosa, ossia con il maggior numero di piloti tesserati. E assieme alla gradita targa, si registra il trofeo andato a Sauro Rossi per il secondo posto a livello regionale nella velocità in salita, alle spalle di Nicola Merli. La classifica stilata ha tenuto conto della partecipazione e dei piazzamenti nelle gare di specialità disputate all’interno della regione: oltre che al trofeo “Luigi Fagioli” di Gubbio, il “driver” di Acquasparta ha partecipato anche alle due Individual Races Attack sulla pista dell’Autodromo dell’Umbria “Mario Umberto Borzacchini” di Magione, ottenendo una vittoria e un secondo posto nella classe 1.6 della Racing Start al volante della Peugeot 106. Piazzamenti determinanti per Rossi, che – lo ricordiamo – nel 2018 è stato campione italiano assoluto di karting per ciò che riguarda i circuiti cittadini. “Quest’anno ho intenzione di cimentarmi nel Trofeo Italiano di Velocità in Montagna, zona Centro – ha dichiarato Sauro Rossi – e sempre con la Peugeot 106, affidandomi ancora all’assistenza di Alessandro Alcidi, che si occupa della mia vettura. Intanto, domenica 28 marzo sarò quasi sicuramente a Magione per l’esordio stagionale nella Individual Races Attack”. A proposito di Alessandro Alcidi, anche il 33enne tuderte della Speed Motor è stato premiato da Aci Sport dell’Umbria per meriti sportivi: con la Caparo Speed Motor 01, ha infatti conquistato la coppa di classe 1600 del gruppo E2-SS nel Campionato Italiano di Velocità in Montagna 2020.

Ufficio stampa