Uberto Bonucci nel ricordo di Paolo Cantarella

Questo articolo è anche in formato audio

Il Presidente della Commissione Autostoriche ACI Sport ha rivolto un pensiero personale all’amico pilota, appassionato e dirigente sportivo

– “Uberto è stato un appassionato, un campione e un uomo per bene che mancherà alla Commissione Autostoriche e al mondo delle gare in salita. Per me è stato di grande amicizia ed aiuto nell’inserirmi così tardi nella mia vita nell’affascinante mondo delle gare in salita di autostoriche. Un abbraccio a sua moglie Marta e a suo fratello Andrea. Paolo Cantarella” -.