Una Lamborghini Huracán e una Mini Cooper per la Scuderia Valle D’Itria nel CIVM 2021

Questo articolo è anche in formato audio

La conferma di Marco Magdalone nelle salite e dai rally, ora a tempo pieno nelle Cronoscalate, la nuova avventura di Francesco Montagna.

Con una vettura bella da togliere il fiato, la Scuderia Valle D’Itria si prepara ad una nuova ed entusiasmante avventura: la caccia al titolo nella categoria  GT Super Cup nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2021.

Al volante di una Lamborghini Huracán Super Trofeo Evo ci sarà Francesco Montagna, driver di Cisternino che migrando dai rally alle cronoscalate, si affaccia a questa nuova disciplina con rinnovato spirito competitivo.  -“Lasciare i rally è stata una scelta ponderata e il passaggio alle cronoscalate rappresenta sia per me che per gli sponsor del nostro team una nuova opportunità di crescita sotto tutti i punti di vista. Il positivissimo debutto come gara-test nella cronoscalata Svolte di Popoli nel corso della passata stagione ci lascia ben sperare che anche in questa disciplina potremmo ben figurare. Il nostro obbiettivo è comunque quello di rendere questo nostro progetto altamente spettacolare per il pubblico delle salite” – queste le parole di Montagna alla vigilia della prima di campionato.

Non è stato semplice adattare una vettura così prestante alle cronoscalate, dal momento che nasce progettualmente per correre nell’omonimo trofeo mono-marca curato da Lamborghini sui più prestigiosi circuiti mondiali. Un gran lavoro quello svolto dai ragazzi di Scuderia Valle D’itria con i tecnici di HC Racing Division, team capitanato da Alessio Canonico, per adattare l’assetto della vettura e gestire al meglio i 610 cavalli di questo bolide tra i tornanti delle gare in salita italiane. La Lamborghini Huracan di Francesco Montagna calzerà pneumatici AVON e partner della Scuderia Valle D’itria in questo progetto sarà ancora una volta SPARCO.

Si comincerà dunque il prossimo week end con il 30° TROFEO SCARFIOTTI, a Sarnano in provincia di Macerata e subito dopo, a distanza di pochi giorni, il secondo round del Campionato Italiano Velocità della Montagna in provincia di Udine per la 51° VERZEGNIS – SELLA CHIANZUTAN; a seguire altri dieci prestigiosi appuntamenti su tutto il territorio nazionale.

Un’altra splendida conferma nella lista dei partenti per il CIVM 2021 con i colori della Scuderia Valle D’Itria sarà la presenza di Marco Magdalone, gentleman driver Barese, al volante della Mini Cooper Racing Start RSD 2000. Una presenza costante e duratura quella di Magdalone nel CIVM, segno di un profondo attaccamento a questa disciplina automobilistica e che ha prodotto negli anni un notevole bagaglio di esperienza: motivo per il quale Magdalone è senza dubbio uno dei pretendenti al titolo della sua categoria.

Per gli appassionati di automobilismo che devono sacrificarsi ancora, con la interdizione del pubblico dalle gare causa restrizioni Covid, ci sarà quest’anno la interessante novità mediatica voluta da ACI SPORT: tutte le gare del Campionato Italiano Velocità Montagna 2021 saranno trasmesse in diretta televisiva su ACI SPORT TV,  canale 228 di Sky e visibile anche in diretta streaming e Facebook.