Vittoria ad Erice per Maurizio Pitorri

Questo articolo è anche in formato audio

Salita siciliana del Monte Erice, rallentata da dodici tornati su 6 km di percorso ma si addiceva alle caratteristiche di guida di Pitorri che meglio si esprime con i percorsi veloci, una prima manche tutta all’attacco, distanziava il rivale piu vicino di 1 secondo e 8 decimi.
Non contento però, cercando di migliorare l’assetto della vettura , apportava delle modifiche che purtroppo non hanno pagato, il risultato è di perdere la seconda manche ma di vincere sempre la gara per somma di tempi.
Questo risultato, porta Pitorri in 2 posizione in Campionato a soli 4,75 punti dal leader Roberto Ragazzi, quindi tutto si giocherà nell’ultima gara calabrese di Luzzi Sambucina dove saranno in 3 a contendersi la vittoria del Campionato, Ragazzi, Pitorri , Parrino e che vinva il migliore.