Vittoria in RS Cup per Loffredo su Peugeot alla Coppa Teodori

Questo articolo รจ anche in formato audio

Re dโ€™Italia Art raggiunge un importante traguardo al fianco del drive salernitano che sulla 308 TCR ottiene il primo posto in gara 2 ad Ascoli. โ€œSiamo sulla giusta stradaโ€

Giovanni Loffredo ( Scuderia Vesuvio , Peugeot 308 #174)

Ascoli (AP) 28 Giugno 2021. Si รจ conclusa con la vittoria di Giovanni Loffredo su Peugeot 308 TCR in gara 2 ed il 2ยฐ posto finale in gruppo Racing Start Plus la 60ยฐ Coppa Paolino Teodori. Grande successo per il testimonial sportivo di Re Dโ€™Italia Art sulla nuova vettura francese in configurazione TCR sulla cronoscalata marchigiana, quarta tappa del Campionato Italiano Velocitร  Montagna.

Il poliziotto salernitano del Commissariato di Sarno ha ottenuto il primo posto nella seconda gara sulla cronoscalata marchigiana; con un tempo di 2โ€™39.393 il driver della Scuderia Vesuvio scala la vetta e supera il suo stesso tempo di 2โ€™40.343 che in gara 1 gli ha fatto guadagnare il secondo posto nel Gruppo RS Turbo Cup.

Al volante della vettura francese in versione TCR, curata dalla DP Racing, Loffredo riconferma il feeling raggiunto nella salita in Valcamonica. Unโ€™auto che viene dalle piste, ma che Giovanni Loffredo sta riadattando egregiamente alle salite e i risultati ottenuti nella cronoscalata marchigiana per la 60ยฐ Coppa Paolino Teodori ne sono la prova.

Si rafforza per il driver salernitano, seguito da Re dโ€™Italia Art, la concreta possibilitร  di raggiungere traguardi sempre piรน importanti e soddisfacenti, in vista delle prossime tappe del CIVM.

-โ€œQuando si vince una delle due gare si รจ sempre contenti– rivela Gianni Loffredo– Il feeling con la vettura comincia ad esserci incomincio a cucirmela addosso. Una macchina strepitosa e non smetterรฒ mai di ringraziare la famiglia Tagliente e la Re dโ€™Italia Art. Il supporto della DP Racing รจ stato importante nelle piccole regolazioni tra la prima e la seconda che ci ha permesso di poter trovare il setup per poter vincere questa gara 2. Eโ€™ unโ€™auto che arriva dai circuiti e che occorre ottimizzare per le esigenze della salitaโ€-.